De morte by Ottiero Ottieri

By Ottiero Ottieri

Show description

Read Online or Download De morte PDF

Similar epic books

Dune

Set at the wasteland planet Arakis, Dune is the tale of the boy Paul Atreides, who may turn into the mysterious guy referred to as Muad'Dib. He could avenge the traitorous plot opposed to his noble relations - and may carry to fruition humankind's so much old and not possible dream. a mix of experience and mysticism, environmentalism and politics, Dune gained the 1st Nebula Award, shared the Hugo Award, and shaped the foundation of what's absolutely the grandest epic in technology fiction.

Impossible Odds: A Chronicle of the King's Blades (Tale of the King's Blades)

Elite warrior swordsmen, they're unmatched in any time or realm . . . The King's Blades The King has decreed that new Blades has to be sworn into the provider of the Grand Duke Rubin, deposed by way of a bad usurper and at present at the run. yet not one of the tough youths being readied at Ironhall own the seasoning to outlive what larger, extra expert Blades have already got now not.

The Odyssey (The Samuel Butler Prose Translation)

The Odyssey is a classical epic poem in regards to the occasions following the autumn of Troy and the tip of the Trojan warfare that is more often than not idea to were written on the finish of the eighth century BC. the tale facilities on Odysseus and his ten 12 months trip to arrive his domestic of Ithaca, following the Trojan warfare.

Milton's Grand Style

Milton's Grand sort has been vigorously attacked within the 20th century, and this booklet is an try to refute Milton's detractors through exhibiting the delicacy and subtlety that's to be present in the verse of `Paradise misplaced'

Additional resources for De morte

Sample text

Brano orgoglioso, di astratto idealismo o di astratta idealizzazione della coscienza e dell’autocoscienza, volutamente ignaro delle disgrazie del corpo, dell’esistenza, della prassi e dei sepolcri? Non credo. La filosofia fa veramente sorgere la consolazione attraverso il capire e il morire, che sono l’unico vero e disperato fondamento dell’uomo. Dal momento che muore di sicuro e sul serio, non c’è nulla che faccia accantonare l’idea della morte e la morte, non c’è nessuna anestesia che duri più di un’ora e da ogni anestesia c’è il risveglio e nel segreto la propria morte e il culto dei morti.

Resta da precisare il perché un uomo sia più angosciato di un altro, l’ereditarietà, il caso, il destino, la sfortuna... Freud ha parlato di disagio della civiltà, conoscendo però bene il disagio individuale. Non possiamo colpevolizzare interamente la tecnica, dopo Kierkegaard, dopo Freud. Può farlo chi non conosce, chi «evita» la psicologia, che sta di diritto all’incrocio delle scienze umane, fra politica, economia, antropologia. Anche il mio primato della psicologia, con le sue cause, i suoi inflessibili misteri, la sua prevalenza clinica e interiorizzante, dipende dalla mia biografia o anamnesi e non risolve appieno la questione del destino felice o infelice e della loro alternanza e della metafisica del «perché».

Se il cervello farà grandi cose, come rivelare la propria materia e destinazione fino in fondo e autoconoscersi anche psico-biologicamente, il numero a fuoco non lo cancellerà nessuno. Non si dica che ubbidivano agli ordini. Anche l’istinto a non uccidere è un ordine! Dio della Disobbedienza, perché non hai fracassato la testa a questi «ubbidienti» furiosi? La vita sembra proprio valere più della morte, ma perde. Di fronte a decine di milioni di morti per volta, le scoperte scientifiche e tecniche non sono un progresso, nemmeno uno sviluppo, ma un gioco d’azzardo.

Download PDF sample

Rated 4.82 of 5 – based on 44 votes